©2020

Fine vita, testamento biologico e consenso informato: raccontare il fine vita e gli sviluppi della giurisprudenza Mercoledì 11 novembre 2020 – dalle 09.00 alle 11.00

Fine vita, testamento biologico e consenso informato: raccontare il fine vita e gli sviluppi della giurisprudenza Mercoledì 11 novembre 2020 – dalle 09.00 alle 11.00
6 Novembre 2020 Barbara Amelotti

Mercoledì 11 novembre 2020 – dalle 09.00 alle 11.00 

 

link per registrarti e partecipare: 

https://register.gotowebinar.com/register/7821489624652804621

 

Se non hai mai utilizzato GoToWebinar qui trovi le istruzioni.

 

MODERA: Alessandro Cassinis (Giornalista di Repubblica)

 

  • Jacopo GOTTLIEB, Accademia Nazionale di Medicina
  • Tomaso BOYER  Responsabile progetto Self Portrait

Interventi

 

  • Luigi MONTEVECCHI, Medico, specialista in Ostetricia e Ginecologia, esperto in chirurgia mininvasiva
  • Barbara FRANCESCHININotaio
  • Luciano ORSIVicePresidente Società Italiana Cure Palliative
  • Doriana SARLIDeputata M5S, prima firmataria pdl su eutanasia e suicidio medicalmente assistito
  • Irene PELLIZZONEProfessore Associato Università La Statale Milano, membro del Collegio Difensivo di Marco Cappato
  • Marco CAPPATO, tesoriere Associazione Luca Coscioni

 

E’ prevista la partecipazione di

 

  • Mina WELBY, Co-Presidente Associazione Luca Coscioni
  • Filomena GALLO, Segretario Associazione Luca Coscioni, Coordinatrice Giuristi per le Libertà

 

 

L’evento si colloca nell’ambito di “Self Portrait”, un progetto realizzato da Accademia Nazionale di Medicina in collaborazione con Didaxé, Associazione Luca Coscioni, Associazione Gigi Ghirotti, IRCCS AOU San Martino e vincitore del Bando CivICa 2019. Il progetto si propone di affrontare il tema del fine vita e delle cure palliative sia sotto il profilo culturale, allo scopo di porre il tema al centro del dibattito pubblico, sia sotto il profilo medico scientifico, introducendo la sperimentazione di un approccio che vede la cura del paziente come il fulcro della funzione assistenziale; inoltre mira a generare contenuti formativi professionali sul tema.